Non lo picchio… ma quando si gira ce lo mando alla grande

Ma quale zen?!

lolEssere genitori ci mette davanti a prove fisiche e psicologiche durissime. Cose del tipo essere costantemente ignorati, beccarsi rispostacce e linguacce, fare delle epiche figure di cacca in giro. Cosa fai quando sei portato al limite e senti che le mani prudono e la tua mente vede rosso sangue e senti in lontananza la colonna sonora di “profondo rosso”? ASPETTA!!! Non puoi picchiarlo! E allora? Cosa fai?!

Faccio un respiro profondo… mi ricompongo. Lo accompagno nella sua cameretta con una sgridata e lo metto seduto a “pensare” a come ci si comporta.

E poi esco dalla sua cameretta appena fuori dalla soglia, dove non può vedermi, faccio partire la mia esibizione:

dito medio per prima cosa (doppio),

e poi mimo una urlata (senza voce, ovvio) di un bel discorsino gesticolante che suona più o meno così:

“MAVAFF***** , piccolo STR***, chi CA*** ti credi di essere? Con quella faccina da Criceto Rincogl****** credi di essere tanto furbo? Ma come puoi pensare di metterti contro di me, che sono 5 volte più grossa e son in grado di incaz***mi 500 volte di più?! Non sei altro che un moccioso smoccoloso che sporca tutto e si piscia addosso”.

Poi è la volta delle boccacce: imito il suo andare barcollante e sculettante rendendomi più mostruosa che posso, girando il labbro sotto e facendo vendere i denti e imitando (sempre senza voce…):Guardami mamma, sono uno zombie puzzone e non sono neanche capace ad allacciarmi le scarpe AHHHH!!!” E poi pesto un piede forte per terra e mi sento meglio.

E voi, avete qualche trucco sfiammante da condividere?


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi