Le 10 Domande che tutte si fanno al terzo trimestre

Cercare risposte su Google riguardo la gravidanza può rivelarsi un bel casino: devi barcamenarti fra tonnellate di cattivi consigli e cazzate scritte da gente lunatica prima di poter trovare una risposta semi-decente. Grazie al cielo, questo post vi dà tutte le risposte alle domande che ogni mamma si fa durante il terzo trimestre. Completo di argomentazioni scientifiche.

1 . Sarò incinta per sempre?

Sì. Einstein aveva una teoria a riguardo conosciuta come la “Teoria della Relatività Relativa alla Gravidanza”. Per metterla in parole spicce, più ti senti stanca, più il tempo passa lentamente. Alla 37^ settimana una si può sentire così stanca che il tempo in effetti si ferma, i secondi ci mettono ore a passare, e le ore ci mettono giorni. E tutti continuano a chiederti “Il bimbo è in arrivo?” E tu continui semplicemente a mangiare per zittirti perché non puoi metterti a urlare: “TI PARE CHE SIA GIA’ USCITO?!”.

2 . Quanti mesi sono 37 settimane?

Per i motivi di cui sopra, circa 52 anni.

3. Come faccio a sapere quando perdo il tappo mucoso?

jellyEhm… come spiegare. Immagina di sederti per fare pipì e, una volta finito, trovi nel gabinetto una gelatina intera della grandezza di un dessert. Se pensi che questo non carpirebbe la tua attenzione, allora no, non saprai mai quando avrai perso il tappo.

4. Saprò quando mi si rompono le acque?

Allora. Prendi un litro di acqua tiepida (37 gradi può andare). Versatelo nelle mutande. Alcune donne anziché avere una rottura repentina hanno uno sgocciolamento. Per simulare la cosa, prendete un litro di acqua tiepida (37 gradi anche in questo caso) e versatevelo nell’incavo dei pantaloni un goccino alla volta e intanto magari camminate. Sentite qualcosa di strano?

5. Perchè ho così caldo?

Cucinare un essere umano richiede una temperatura interna in grado di sciogliere un Terminator il che, secondo Google, è di circa 2795 gradi Fahrenheit.

6. Quali sono i segnali che il bambino sta arrivando?

Dolore. Tanto dolore. Intervallato in forma di contrazioni. Tanto tanto dolore.

7. Il travaglio sarà doloroso?

bear

No, figurati. Ci piace fare finta di provare dolore ma in realtà dentro di noi ci sentiamo come se qualcuno ci stesse imboccando pezzetti di cioccolato mentre qualcun’altro ci massaggia i piedi.

8. Perchè non è ancora nato?

perchè non è ancora pronto

9. Posso accelerare il suo arrivo?

No, ma puoi provocarti la diarrea e strofinarti i capezzoli per 20 minuti se questo ti diverte. E se ci provi e il bambino arriva, è perchè era pronto.

10. La mia assicurazione copre la vasectomia?

No.
 

Iscriviti alla Newsletter di “Mammaio” e scarica subito la guida “Cose da fare e far fare”




Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi