Etichette su tutto! Soluzione geniale per mamme sbadate

Etichette su tutto quest’anno!

Partire bene con la scuola fa parte dei buoni propositi non solo dei bambini, ma anche dei genitori, anzi, forse più di questi ultimi che degli Gnomi per cui i pensieri principali (almeno per quanto riguarda quelli in età di asilo) sono:

  • Asilo = Giocare con i miei amici
  • Asilo = Grembiulino con disegnino di Saetta Mc Queen o Spiderman
  • Asilo = Non ho voglia di alzarmi presto al mattino
  • Asilo = Posso usare i pennarelli in modo improprio colorandomi vestiti, mani, gambe e faccia e mia mamma non mi dirà nulla perchè fa parte delle attività ricreative didattiche della Maestra.

Per me il pensiero è stato:

  • evviva, qualcun altro a cui addossare un po’ di responsabilità dell’educazione di mio figlio
  • che barba, stirare grembiulini è una cosa che odio, ma prometto che lo farò
  • vediamo se quest’anno riesco a non perdere pezzi in giro per la scuola

Lo scorso anno è partito così

ho portato Gnomo Thomas all’asilo (era il suo primo anno) vestito con pantaloncini azzurri, mutande bianche e maglietta gialla. E’ uscito da scuola con maglietta gialla, mutande rosse e… leggins fucsia. Ops.

Ehm, scusi maestra… Cosa è successo?

Si è fatto la pipì addosso e l’abbiamo dovuto cambiarlo

Sì, capisco… ma il suo cambio è in questo sacchettino di plastica… vede, ho scritto “Thomas P. ” proprio qui… vede?

Per voi mamme è facile… ma come facciamo noi  a capire cosa è di chi se non scrivete bene le cose, magari anche sui vestiti?

Non posso dar loto torto… anche se forse potevano sospettare che il leggins non facesse parte del guardaroba del mio ometto…

E poi…

Thomas ha un bellissimo zainetto dei Paw Patrol… bellissimo… anche il vostro? Certo, non mi sorprende la cosa. In fin dei conti gli zainetti che vedo in giro saranno di 5, 6 forme diverse! Avengers, Paw Patrol, Cars, Barbie, Winx e Dottoressa Peluche. E grazie a questa scarsa varietà di zainetti, non vi è mai capitato di portarvi a casa quello di un altro bimbo? A noi sì… Ed è proprio in quel mentre che mi sono decisa a scrivere in pennarello indelebile THOMAS P. sullo zaino. Un tocco di classe… che mi ha sconfortata per la bruttezza del mio tratto: ho cercato di migliorare il tutto con il disegno di una bella stellina… ma il risultato non era un gran che. Ho pensato allora: ok Franci, è ora di pensare ad una soluzione: non esisteranno delle idee migliori?

E visto che a ricamare su grembiuli e bavaglioli non ci penso neanche, il pennarello indelebile è la soluzione migliore anche per i vestiti?

Certo che no! Cerco in rete e presto vengo a conoscenza dell’esistenza di etichette personalizzate che possono essere appiccicate su tutto! Che gioia! Ci sono anche quelle per vestiti!

E per le scarpe!

logo-petit-fernandPetit Fernand è la ditta che produce queste belle etichette che si possono personalizzare con disegnini, colori e scritte. Ho fatto l’ordine ed in pochi giorni ho ricevuto il mio blocchetto di etichette adesive e termoadesivi da stirare sui tessuti: mi sono sbizzarrita ad appicciare “Thomas” su tutto!

Maestre! Niente più leggins fucsia per Thomas!!!


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi